2015: l’anno in beta di Apple [Editoriale]