CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Primi test di velocità per la nuova tecnologia Fusion Drive

appleipadminiliveblog20124874-1351013811

Apple ha presentato, durante l’ultimo “Special Event”, una nuova tecnologia di gestione delle risorse per i Mac di ultima generazione. Fusion Drive è un applicazione in grado di monitorare quali programmi vengono usati di più per utilizzarli con la memoria Flash (nettamente più veloce rispetto ai normali HDD, ma meno “spaziosa”).

Il team di TLDToday ha effettuato delle prove per verificare l’effettivo incremento della velocità utilizzando un Mac Mini di ultima generazione provvisto di Memoria Flash e Hard Disk classico, per un totale di 1 TB di spazio di archiviazione.

I risultati, visibili in un video pubblicato su youtube dagli stessi ragazzi di TLDToday, dimostra che vi è un miglioramento concreto delle performance, a volte cresciute più del doppio rispetto ad un utilizzo senza Fusion Drive.

Tra i dati più interessanti vi è l’avvio, che arriva ad essere di soli 15”, contro i quasi 40” della versione standard; e la stessa cosa accade per un copia/incolla di una cartella da 4 GB (non proprio piccola), che viene completato in pochissimi secondi.

Un’innovazione arrivata senza grandi proclami, ma che può, soprattutto in ambito professionale, decretare il successo delle nuove macchine presentate da Apple. Abbattere il tempo di ogni operazione significa risparmio di risorse ed efficienza dei consumi.

Peccato che tale innovazione non sia stata prevista anche per le generazioni precedenti dei Mac, per le quali bisogna effettuare per forza una scelta: alta velocità oppure grande spazio di archiviazione.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top