CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Incontro Apple e Beats, arriva la musica in streaming

Apple-arriva-la-musica-in-streaming_h_partb

Apple ormai leader dei download musicali con iTunes Store ,cerca di avviare un servizio sulla musica in streaming?  L’idea non è certo nuova e le voci in merito circolano periodicamente da anni. E in realtà c’è già iTunes Match che consente di ascoltare la musica acquistata e immagazzinata nel cloud. Questa volta, però, le cose sembrano farsi più concrete, e in un modo o nell’altro è lecito aspettarsi un lancio entro l’anno.

Pochi giorni fa inoltre, molti fonti dichiarano che   Tim Cook, CEO di Apple, e Jimmy Iovine, CEO di Beats Audio si siano incontrati per una “chiacchierata informale” su Project Daisy, il servizio di streaming musicale che Beats Audio renderà disponibile entro la fine del 2013.Durante l’incontro, a cui ha partecipato anche Eddy Cue, Senior Vice President Internet Software and Services per Apple, sarebbero stati toccati vari argomenti, oltre al servizio di steaming di Beats Audio. Cook pare si sia mostrato piuttosto interessato al modello di business del servizio e sui piani futuri, ma l’incontro non ha rappresentato l’occasione per stringere accordi di alcun tipo.

Apple-arriva-la-musica-in-streaming_h_partb

La Mela potrebbe lanciare un servizio in proprio, o scegliere una qualche forma di joint-venture con qualche altro operatore. Beats, sin dallo scorso gennaio, ha annunciato un progetto ancora in buona parte misterioso, noto solo come “Daisy” : che in parte dovrebbe includere il rebranding di Mog, uno dei servizi musicali di streaming emergenti, acquisito da Beats nel 2012. E vedere persino il coinvolgimento di un artista come Trent Reznor come “Chief Creative Officer”. Bisogna però ricordare che  Apple, le voci di uno sbarco in grande stile nello streaming – settore affollatissimo dove ora anche in Italia spopola Spotify – si rincorrono periodicamente già da fine 2009, quando Cupertino assorbì Lala.com , solo per decretarne la chiusura nel giro di pochi mesi.

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top