CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Vibrazione iPhone 6 e iPhone 6s a confronto

Taptic

Una delle novità introdotte da Apple su iPhone 6s e iPhone 6s Plus è il Taptic Engine: un motorino, inserito all’interno degli ultimi 2 modelli di iPhone, che restituisce una leggera vibrazione mentre si utilizza il 3D Touch, ma che va anche a sostituire il “classico” motorino della vibrazione degli iPhone usciti fino a questo momento.

L’inserimento del Taptic Engine, come abbiamo visto nei precedenti articoli, ha costretto Apple a ridurre la capacità della batteria di iPhone 6s e iPhone 6s Plus.

Il Taptic Engine, ricordiamolo, è stato introdotto con Apple Watch nel 2014 e ha mantenuto lo stesso nome anche sui nuovi iPhone, pur essendo costruito in maniera diversa.

Qui sotto vedete il Taptic Engine di iPhone 6s e 6s Plus:

iPhone-6s-Taptic-Engine-image-008

Mentre qui vedete quello di Apple Watch:

12729-6908-12485-6384-Screen-Shot-2015-04-10-at-104745-AM-l-l

Ma quale è la differenza tra la vibrazione classica degli iPhone 2G, 3G, 3GS, 4, 4s, 5, 5s, 6 e 6 Plus, rispetto a quella dei nuovi iPhone 6s e 6s Plus? Un video cerca di risponderci, confrontando un iPhone 6s Plus e un iPhone 6 Plus:

Potete notare innanzitutto come siano leggermente state modificate le impostazioni, ma i “tipi” di vibrazione che possiamo impostare sono rimasti essenzialmente i medesimi. Cambia sicuramente invece il suono percepito come conseguenza alla vibrazione dell’iPhone su una superficie rigida, come un tavolo: il tutto dovrebbe rendere la vibrazione sempre ugualmente percepibile, ma allo stesso tempo disturberebbe meno chi ci sta intorno, un po’ come accade già con Apple Watch.

Sicuramente un confronto molto interessante.

Continuate a seguirci sui nostri canali.

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top