CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Marchio iPhone in Brasile, è vicina una soluzione!

gradiente2-medium

Finalmente dopo mesi e mesi di ”battaglie” in tribunale, Apple da una part e IGB electronica dall’altra, la società di Cupertino sembra aver preso una decisione di risolvere il problema relativo al marchio iPhone che apple ha perso a metà febbraio, le due aziende sono al momento in trattativa.

La società IGB di proprietà di Gradiente, reclamò qualche tempo fa il marchio iPhone già registrato nel marzo del 2000 al Brazilian Industrial Property Institute, tempo che come sappiamo  Apple non aveva ovviamente ancora messo in commercio il proprio smartphone.Adesso, secondo il quotidiano brasiliano Folha de São Paulo, le due aziende sarebbero vicinissime ad una conclusione  conclusione di un accordo per uscire dalle aule dei tribunali, arrivando così a un qualche tipo di accordo pacifico. Accordo che si tradurrà molto probabilmente in una notevole cifra di real brasiliani che Apple verserà nelle tasche di IGB Electronica, come del resto avevamo immaginato qualche settimana fa.Il boss di IGB Electronica, Eugenio Staub, aveva del resto aperto a eventuali trattative subito dopo il parere dell’INPI brasiliano, lasciando immaginare che le due società sarebbero poi arrivate a trovare una soluzione che potesse andare bene a entrambe. Ricordiamo che nonostante il marchio fosse stato registrato da IGB nel 2000, l’IPHONE Android non è stato messo in circolazione fino al mese di dicembre 2012.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top