CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

L’iPhone 5S avrà un processore a 64 bit. Forse

image

E’ trascorso circa un anno dalle prime indiscrezioni sul possibile utilizzo entro il 2014 di un processore a 64 bit su un iPhone, ipotesi che ad oggi non convince la maggior parte degli addetti ai lavori.

Stando a quanto riportato da Clayton Morris, un reporter di Fox News, il colosso di Cupertino sarebbe riuscito ad anticipare i tempi, tanto che il nuovo melafonino vanterebbe proprio tale CPU.

L’Apple A7, questo il nome del processore, sarebbe capace di garantire una velocità superiore del 31% rispetto a quella dell’A6, con un evidente balzo in avanti per quanto riguarda le prestazioni.

Non manca, ovviamente, una folta schiera di scettici: sono diversi, infatti, gli aspetti che non convincono del tutto, a partire dalla scarsa propensione di Apple ad introdurre novità hardware così sostanziali.

Di un processore a 64 bit, inoltre, non vi è menzione alcuna nelle versioni beta di iOS 7 e ad oggi nessun altro produttore ha scelto di adottare un tale tipo di chip.

Diverse ragioni per cui probabilmente i fan Apple dovranno “accontentarsi” di una più comune CPU A7 con quattro core. Vedremo.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top