CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

iPhone 5s e problema Touch ID: aumentano le lamentele

Touch-ID-success

Si fanno sempre più numerose le testimonianze dei possessori del nuovo iPhone 5s che lamentano problemi di malfunzionamento del Touch ID, forse la feature più interessante tra quelle introdotte dal melafonino del 2013.

Pare, infatti, che dopo qualche settimana di utilizzo il sensore di riconoscimento delle impronte digitali inizi a perdere precisione, tanto da essere necessario ripetere due o tre volte l’operazione prima di poter proseguire.

Per avere la conferma che non si tratti solo di casi sporadici è sufficiente recarsi sul forum ufficiale Apple dedicato al supporto: il post relativo al problema del Touch ID continua senza sosta a raccogliere nuove testimonianze e lamentele.

Una possibile soluzione temporanea sembra essere stata suggerita dallo sviluppatore Dr. Dang: effettuando nuovamente la scansione iniziale delle proprie impronte, infatti, il Touch ID riprenderebbe a funzionare correttamente.

Quello della durata nel tempo rappresenta il classico Tallone d’Achille dei lettori di impronte digitali e questa è probabilmente una delle ragioni per cui non hanno trovato larga applicazione nel campo dei dispositivi mobile. Si pensava, tuttavia, che Apple grazie alla tecnologia AuthenTec avesse superato questo problema. A quanto pare non è così.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top