CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Guida: impariamo ad impostare correttamente le notifiche

notification_center_all_tab_iphone_5s_hero

A grande richiesta con iOS 5 Apple introdusse le Notifiche: queste sono diventate in poco tempo uno dei pilastri fondamentali di iOS. Ma come impostarle correttamente? Quanti di voi le sanno impostare nella maniera adatta e conoscono bene le varie voci? In questa GUIDA vi spiegheremo come fare.

Innanzitutto andate in Impostazioni –> Notifiche sul vostro iPhone/iPad/iPod: qui potrete scegliere se vederle ordinate cronologicamente o manualmente e potrete decidere se raggrupparle in base all’app. Il nostro consiglio è di impostare il tutto in questo modo:

Notifiche

Subito sotto troverete l’elenco di tutte le app che supportano le notifiche sul vostro iDevice. Premendo su una qualunque di essa, entrerete in un menù che potrà essere:

  • come l’immagine qui sotto, se le notifiche sono disattivate:

IMG_0877

  • Oppure come qui sotto, se le notifiche sono attivate (o se le attiverete voi manualmente):

IMG_1617

N.B. Non tutte le app hanno tutte queste voci: ne possiamo trovarne alcune in cui per esempio la voce “Suoni”non è presente. Nel resto dell’articolo si è presa l’app Telegram come esempio, la quale le contiene tutte.

La scelta di tenere attivate o disattivate le notifiche in base all’app è una scelta puramente personale. Io per esempio per i giochi le tengo quasi sempre disattivate, altrimenti ogni giorno me ne arrivano decine che mi ricordano che non gioco da più di 24 ore, mentre app come Amazon voglio siano attive per rimanere sempre aggiornato sui miei ordini quando questi vengono spediti.

Una volta attivate le notifiche per una determinata app, premendo su “Consenti notifiche“, ecco come impostare correttamente le voci che compaiono subito al di sotto:

  • Mostra in centro notifiche: se questa opzione è attiva, visualizzerete le notifiche nel centro notifiche (che è a 3 colonne con iOS 7 mentre da iOS 8 è diventato a 2) come qui di seguito:

IMG_1615

Al “Centro Notifiche” si accede con uno swipe verso il basso, sia dalla schermata di blocco, sia dalla Home che da qualunque applicazione voi stiate utilizzando. Non è sufficiente l’opzione “mostra in centro notifiche” per visualizzare una notifica ogni qualvolta arriva un messaggio, una mail o qualunque altra cosa: con questa opzione semplicemente troverete le notifiche nel centro notifiche e potrete eliminarle o accedere all’app, cliccandoci sopra.

  • Suoni: con questa opzione possiamo scegliere se all’arrivo di una determinata notifica il nostro iDevice emetterà un suono oppure no (questo vale indipendentemente dalle impostazioni scelte nelle altre voci). Il tipo di suono emesso dipende dalle singole app: alcune hanno suoni specifici scelti dagli sviluppatori, altre invece sfruttano il suono di notifica standard di iOS, altre ancora, come Whatsapp o Telegram, permettono all’utente di scegliere suoni specifici e anche diversi in base alle singole notifiche: potremo così udire un determinato suono all’arrivo di un messaggio in una chat con un’altra persona o un suono differente alla ricezione di un messaggio all’interno di un gruppo.
  • Mostra in blocco schermo: grazie a questa opzione, le notifiche di quella determinata app saranno visibili anche ad iPhone/iPad/iPod bloccato. Funzione particolarmente utile nel caso in cui non vogliate che determinate notifiche vengano viste da chi prende in mano il vostro iDevice o semplicemente da qualcuno che vi sta nelle vicinanze mentre lo avete appoggiato sul tavolo e che potrebbe quindi leggere, anche involontariamente, una notifica personale. Quindi se non volete che determinate notifiche vengano visualizzate nel centro notifiche a device bloccato, disattivate questa opzione. Io personalmente la tengo disattivata per app come quella della mia banca o della mia carta di credito: non voglio che altri, anche senza volere, vedano dove finiscono i miei soldi. Va aggiunto inoltre, che con questa opzione disattivata, la notifica di quella determinata app non farà nemmeno accendere lo schermo del vostro iPhone/iPad/iPod. Attenzione: con l’opzione “mostra blocco schermo” disattivata, però, non vengono anche disattivati i suoni: come detto prima, se l’opzione “suoni” è attiva, il vostro device comunque emetterà un suono, a meno che non sia in modalità silenziosa.
  • Stile avvisi quando sbloccato: questo permette di scegliere come volete visualizzare una determinata notifica a device sbloccato:
    • NO: se scegliete questa opzione, non vedrete né un banner né un avviso alla ricezione di una notifica, che però sarà presente nel centro notifiche;
    • BANNER: alla ricezione della notifica, verrà visualizzato un banner nella parte alta dello schermo, che scomparirà automaticamente a meno che voi non ci premiate sopra: in questo caso si aprirà l’app in questione. In alternativa, da iOS 9 e dove questa opzione è disponibile, potrete anche rispondere, direttamente da dove siete, facendo uno swipe verso il basso (funzione che abbiamo già visto in articoli precedenti con Telegram e Whatsapp). Esempi di notifica banner li vedete qui sotto, prima su iPad con Safari aperto e poi con iPhone nella schermata home. La notifica banner risulta essere ottima, in quanto non disturba ciò che state facendo e potete benissimo ignorarla perché dopo un paio di secondi questa scomparirà automaticamente. Personalmente è la mia preferita: le notifiche della maggior parte delle mie app le ho impostate in questo modo.

IMG_0001

IMG_1616

  • Avvisi: con questa opzione sarà impossibile perdere l’arrivo di una notifica. Apparirà infatti un avviso al centro dello schermo, qualunque cosa si stia facendo, come nell’esempio qui sotto, dove mi è arrivato un messaggio mentre stavo controllando alcune mie impostazioni.

IMG_1618

A questo punto si potrà scegliere se chiudere la notifica (rimarrà comunque nel centro notifiche) oppure premere su Opzioni, dove si avrà la comparsa di altre voci, specifiche e diverse per ciascuna app. Il nostro consiglio è di attivare questa opzione solo per le app davvero di cui dovete sapere tutto e non perdere niente. Io personalmente l’ho attivata per app come quelle della mia banca, iTracking che mi tiene traccia dei miei pacchi e davvero poche altre. App di messaggistica come Telegram, Whatsapp non dovrebbero essere impostate con questa opzione: verreste inftti interrotti in continuazione da queste app, che immagino siano quelle da cui giornalmente ricevete più notifiche.

 

Adesso che avete imparato a impostare correttamente le notifiche sul vostro iDevice, il consiglio è quello di perdere 5 minuti e di andare a controllare se tutto è impostato nella maniera più giusta in base alle vostre esigente, sul vostro dispositivo. Fateci sapere nei commenti se avete trovato utile questo articolo, e continuate a seguirci per nuove guide.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top