CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Facebook acquista WhatsApp

facebook-whatsapp

Con un post pubblicato sul proprio profilo ufficiale su Facebook, Mark Zuckerberg nella tarda serata di ieri ha annunciato di aver raggiunto un accordo con il team di WhatsApp per la sua acquisizione. Costo complessivo dell’operazione 19 miliardi di dollari.

Anche la celebre applicazione di messaggistica istantanea multipiattaforma, forte di centinaia di milioni di utenti attivi in tutto il mondo, finisce nelle grinfie del social network più diffuso (e, aggiungiamo, odiato da tanti).

Cosa cambierà adesso per gli utilizzatori di WhatsApp? A dire di Zuckerberg niente o quasi: “WhatsApp continuerà ad operare indipendentemente all’interno di Facebook. La roadmap dei prodotti non subirà modifiche ed il team di WhatsApp rimarrà a Mountain View. Nel corso dei prossimi anni, abbiamo intenzione di lavorare duramente per aiutare WhatsApp a crescere ed a connettere tutto il mondo.”

Nel passaggio successivo del suo post, Zuckerberg rassicura gli utenti di WhatsApp che l’applicazione non sarà inglobata in Facebook Messenger, spiegando che entrambe continueranno ad esistere autonomamente, ciascuna il proprio scopo: “WhatsApp completerà la nostra chat esistente ed i nostri servizi di messaggistica per fornire nuovi strumenti alla nostra community. Facebook Messenger è largamente utilizzato per chattare con i propri amici di Facebook, e WhatsApp per comunicare con tutti i propri contatti ed i piccoli gruppi di persone. Dal momento che WhatsApp e Messenger hanno utilizzi così differenti ed importanti, continueremo ad investire in entrambi ed a renderli degli ottimi prodotti per tutti”.

Non ci resta che attendere qualche mese per scoprire se quanto detto dal numero 1 di Facebook sarà rispettato. Potete incrociare le dita.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top