CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Apple acquista WiFiSLAM,azienda per la localizzazione in interni

wifi-slam

Il Wall Street Journal ha appena pubblicato un articolo in cui esplicita la  notizia della recentissima acquisizione della startup WiFiSlam ad opera di Apple. Con una cifra vicina a 20 milioni di dollari, la casa della mela ha deciso di far propria la tecnologia che consente di ottenere una localizzazione in tempo reale all’interno degli edifici, con un margine di errore di soli 2,5 metri.

WiFiSlam è nata nel 2011, è stata fondata nell’incubatore tecnologico dell’università di Stanford da Joseph Huang,che in precedenza aveva lavorato anche con Google e con soli 2 anni di vita alle spalle si è presentata come una buona occasione per Apple di ottenere tecnologie (nonché uomini) utili nella competizione con Google. 

La tecnologia su cui si basa l’azienda californiana non è nuova, poiché usa il segnale delle reti Wi-Fi e Bluetooth per individuare la posizione relativa dei dispositivi; quel che ha suscitato probabilmente l’interesse di Apple è che WifiSLAM non ha lavorato, come altre concorrenti, con le realtà commerciali interessate a offrire servizi di localizzazione in interni, come ad esempio chi gestisce un supermercato o un museo, né con gli sviluppatori di hardware, ma ha preferito rivolgersi direttamente agli sviluppatori di applicazioni, costruendo un solido patrimonio in tecnologie utile a chi crea programmi per il posizionamento satellitare usando le componenti attualmente in commercio. E quindi possibile che la sua struttura, il suo know how e le sue tecnologie siano state ritenute facilmente assorbibili dal team che a Cupertino sta lavorando ai servizi di localizzazione.

L’azienda di Cupertino però non ha fornito indicazioni in merito.

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top