CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

iPad mini con display Retina fatto a pezzi da iFixit

ipad-mini-retina

Così come avviene per tutti i dispositivi mobile più attesi, anche per l’iPad mini con display Retina a distanza di poche ore dall’esordio sul mercato è arrivato il momento di essere smontato dal team di iFixit.

A quanto pare le operazioni di disassemblaggio del nuovo tablet di Apple non hanno riservato colpi di scena: il terminale, infatti, ripropone sostanzialmente la medesima componentistica del suo predecessore.

Non manca, tuttavia, qualche interessante novità, come il processore Apple A7 a 64-bit (con una frequenza massima leggermente più bassa rispetto a quella della CPU dell’iPad Air), il coprocessore di movimento M7 e soprattutto il tanto atteso display Retina (risoluzione 2048×1536 pixel), che nel modello in possesso da iFixit sembra essere stato realizzato da LG.

Il nuovo iPad mini può vantare un’altra differenza rispetto al suo predecessore: la batteria è più capiente, passando da 16.3 Whr a 24.3 Whr, caratteristica necessaria per supportare la maggior risoluzione dello schermo garantendo la medesima autonomia della generazione precedente.

Per quanto riguarda il voto di iFixit relativo al livello di riparabilità, l’iPad mini con display Retina ottiene solo 2 punti su 10: nonostante lo schermo sia facilmente accessibile e la batteria non saldata, infatti, le altre componenti sono difficili da rimuovere per le numerose viti nascoste ed il massiccio utilizzo di adesivi.

A seguire il video pubblicato da iFixit.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top