CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Comunicato ufficiale Apple: iOS 9 già sul 50 % dei dispositivi

ios 9

Apple ha da poco rilasciato un comunicato ufficiale, in cui viene “ricordato” ai clienti più distratti che iPhone 6s e iPhone 6s Plus stanno per arrivare in 12 paesi a partire dal 25 settembre: Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Hong Kong, Giappone , Nuova Zelanda, Porto Rico, Singapore, UK e USA.

Ma non è questa la notizia più interessante del comunicato, che infatti è così sottotitolato: “Fastest iOS Adoption Ever with iOS 9“. Secondo Apple iOS 9 (rilasciato il 16 settembre scorso) sarebbe già stato installato su oltre il 50% dei device: l’adozione più rapida di sempre.

Come vi avevamo riportato lo scorso 17 settembre, a 24 ore dall’uscita di iOS 9, il sistema operativo “Made in Cupertino” sembrava essere installato già su oltre il 13% dei device, ma i dati non arrivavano dalla stessa Apple, bensì da Mixpanel. Sempre secondo quest’ultima, iOS 9 si troverebbe al momento sul 39% dei device (aggiornamento delle 16:00).

Non stiamo parlando dunque di una differenza di poco conto, tra quella rilevata da Mixpanel e quella dichiarata da Apple: una differenza di oltre l’11%. Non va meglio se confrontiamo il dato con quello di GoSquared, attualmente fermo ad un 32%.

GoSquared (2)

A chi credere dunque? Forse a nessuno dei due. Ciò che conta non è tanto quanto veloce un sistema operativo venga adottato, ma quanto i clienti risultino poi soddisfatti. Avremmo forse preferito un sistema operativo fermo al 40% dopo 5 giorni, ma con meno bug, più stabile e con meno intasamenti dei server Apple per aggiornare i nostri iDevice.

E iPhone 6s/6s Plus quando arrivano in Italia?

Non vi nascondo che appena siamo venuti a conoscenza del comunicato rilasciato da Apple, noi di TuttoiOS abbiamo sperato di trovare al suo interno la data di uscita per l’Italia: così non è stato. Non ci resta che aspettare qualche altro giorno, sperando che i rumors su una sua uscita il 2 Ottobre si rivelino veritieri.

E WatchOS 2.0?

Nemmeno il nuovo sistema operativo per Apple Watch viene menzionato nel comunicato: non viene detto quando verrà rilasciato, a che punto sono con la risoluzione del bug che ha posticipato la sua uscita il 16 settembre e nemmeno di che bug si trattasse. Anche per quest’ultimo non ci resta che aspettare.

Nel comunicato viene infine aggiunto che i clienti potranno ritirare i propri iPhone 6s o 6s Plus dal giorno 25, a partire dalle 8 di mattina, presso gli Apple Store con 2 modalità:

1 – mediante il famoso “Reservation Pass“, quindi prenotando il proprio iPhone da casa per andare a ritirarlo ad un orario prestabilito;

2- facendo la classica fila dalla notte o dall’alba e acquistando il proprio iPhone in base alla disponibilità.

Il servizio “Pick Up In Store”, invece, sarà attivo solo dal 26 settembre.

Vi ricordiamo che saremo in Francia il 25 settembre per il lancio dei nuovi iPhone: seguiteci sui nostri canali!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top