CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Apple vuole integrare Beats in iTunes

beats-apple-e1401343076813

Quello della musica è un settore molto difficile e competitivo e in questi ultimi tempi le soluzioni offerte agli utenti che desiderano ascoltare i propri brani in mobilità si sono moltiplicati.

I servizi che consentono l’ascolto di musica in streaming hanno determinato così una netta riduzione delle vendite e questa sarebbe una delle ragioni che hanno spinto Apple ad acquistare Beats Audio.

Stando a quanto riportato da The Wall Street Journal, infatti, il colosso statunitense avrebbe visto diminuire le vendite su iTunes di circa il 13% o 14% sin dall’inizio del 2014: si tratta di un preoccupante declino partito nel 2013 (-2,1%).

Vista la situazione, Apple, non ritenendo di poter costruire un proprio servizio di streaming musicale in tempi sufficientemente veloci, ha deciso di acquistare Beats, che una soluzione adatta già la può vantare.

Il progetto del produttore di Cupertino sarebbe quello di integrare Beats in iTunes e ciò dovrebbe avvenire nella prima parte del prossimo anno. A questo punto resta da scoprire che aspetto avrà il servizio e quali funzionalità offrirà ai propri utenti gratuitamente. Staremo a vedere.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top