CI SIAMO TRASFERITI SU TUTTOTECH.NET

Apple chiede maggiore localizzazione delle App ai suoi sviluppatori

itunes-connect-454x400

Apple non ha mai mostrato preferenze particolari per il mercato di uno stato piuttosto che di un altro e la riprova è arrivata in settimana, quando, in una mail rivolta agli sviluppatori software, ha ricordato che App Store e Mac App Store sono disponibili in tutto il mondo e ha annunciato che il team editoriale desidera app più localizzate.Secondo AppleInsider, il messaggio inviato lo scorso mercoledì da iTunes Connect citava il fatto che gli App Store Apple sono disponibili in 155 paesi in cui sono parlate 40 diverse lingue e che “il team editoriale è sempre alla ricerca di grandi applicazioni localizzate”. Leggere tra le righe, in questo caso, non sembra molto difficile.

Inoltre, per non far cadere l’appello non vuoto, la società di Cupertino ha incluso nell’email una breve guida che spiega come iniziare il processo di localizzazione, quali lingue rendere subito disponibili (per fortuna l’italiano è tra queste) e come evidenziare il fatto che l’app è stata localizzata.

Accanto al messaggio inviato agli sviluppatori, Apple ha presentato il popolare forum di supporto in cinese. Ora più di un miliardo di asiatici avranno la possibilità di accedere all’aiuto della comunità per trovare una soluzione ai più comuni problemi tecnici nella propria lingua nativa Il forum non vanta attualmente un elevato numero di iscritti, ma è destinato a crescere ed elevarsi al pari degli altri forum di supporto comunity Apple che vantano migliaia di iscritti.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoiOS si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top